Sneakers  Ci sono 194 prodotti.

Adidas Originals
Spesso le grandi storie di successo iniziano nell' ambito familiare come in questo caso quella dei fratelli Dassler. La lora scalata al successo parte della Germania, luogo in cui produssero le prime scarpe da ginnastica Adidas nel lontano 1924. Proprio con questo primo modello indossate da Jesse Owens durante le olimpiadi di Berlino del 1936 collaborarono alla sua conquista di tre medagli d' oro. A distanza di pochi anni nel 1949 il famoso logo del trifoglio fu registrato dando il vero inizio alla scalata per il successo. Adidas è un brand che da sempre ha un' importante peso nel mondo dello sport, ha infatti contribuito a tanti successi sportivi in diverse discipline. Basti pensare al titolo conquistato da Stan Smith a Wimbledon ed ai Gol segnati da Maradona. Adidas Original non è solo sport, infatti grazie al suo abbigliamento ed alle sue sneakers basse agli inizi degli anni '80 entra di prepotenza nell' uso di tutti i giorni, inizialmente solo nel regno unito e durante le partite di calcio. Poi la sua diffusione diventa globale, tutta Europa ed infine anche oltre oceano tutti iniziano ad indossare Adidas.I modelli più usati sono le Gazzelle, le Stan Smith e le Superstar. Negli Stati Uniti il brand e le scarpe Superstar vengono consacrate dai RUN DMC, primo gruppo ad avere una sponsorizzazione dal Trifoglio, che durante i loro concerti indossavano solo prodotti Adidas. Addirittura i RUN DMC dedicano una canzano alle Superstar.
Il brand in questo nuovo millennio si è adattato e trasormato, ma senza mai dimenticare le sue origini. Adidas è riuscito a combinare come forse nessun altro il mondo fashion con lo streetwear, dando vita ad una serie di modelli innovativi sia nella tecnologia adottata, nei materiali e nella forma. La prova è la suola Boost e tutti i modelli che ne sono derivati. Alcuni dei modelli più richiesti solo per citarne alcuni sono le scarpe Iniki e le scarpe NMD. Capitolo a parte, per l' enorme successo ottenuto, sone le Adidas Yeezy prodotte in edizione limitata, scarpa natta dalla collaborazione con il Rapper Kanye West nelle vesti Fashion Designer. Non c' è assolutamente da dimenticare tutti i capi di abbigliamento di Adidas, dalle semplici Magliette alle Felpe alle tute ed ai vari accessori.
HUF

HUF è un marchio streetwear che ha come core business la produzione di abbigliamneto e scarpe per lo skate. Il Brand HUF fu fondato nel lontano 2002 a San Francisco dallo skater professionista Keith Hufnagel. Nel 2000 alla fine della sua carriera da skater Keith Hufnagel decise di trasferirsi da New York a San Francisco. Una volta qui decise di aprire il suo store specializzato nella vendita di tavole da skate, marchi di abbigliamneto streetwear e sneakers iniziando a produrre anche alcune T- Shirt con il logo di HUF. In pochissimo tempo alle magliette si aggiunsero i cappelli e poi una piccola linea di abbigliamento. Da li a poco HUF si diffuse molto rapidamente nelle comunità di skate locale che Keith Hufnagel amplio la sua produzione andando a creare una vera collezione di abbigliamento ed accessori. Iniziano così le collaborazioni con i colossi dello streetwear come Vans, New Era e Nike ed il marchio HUF viene sempre più conosciuto ed apprezzato. Tutti i capi prodotti hanno sempre maggiore risalto soprettutto perche durante alcuni concerti vengono indossati da artisti del calibro del Wu Tang Clan e Snoop Dog. Ora HUF è diventato un marchio apprezzato a livello globale in grado di dettare le regole dello streetwear ed andando a creare dei prodotti iconici e riconoscibili come la linea di calze Plantlife, diciamo, dedicata a colore che amano la natura.

Jordan

La storia di Jordan e della nascita del brand ha dell' incredibile. Partiamo dagli albori dal 1984, quando Michael Jordan, giocatore dei Chicago Bulls, firma un contratto come sponsor con Nike. Era il momento in cuoi Nike dopo il garnde successo che aveva ottenuto con le scarpe da running, stava cercando di fare la stessa operazione con le Sneakers da pallacanestro. Da questo contratto di sponsorizzazione nasce la prima Sneakers dedicata al nimero 23 dei Chicago Bulls. Era il 1985 quando nasceva la prima Air Jordan, uno dei modelli più iconici di sempre.

Con l' uscita di questo modello i canoni delle sneakere da basket furono totalmente stravolti, in quel periodo le uniche scarpe che si potevano indossare sul campo erano bianche, mentre per la nascita delle Jordan I la colorazione fu rossa e nera colorazione che era proibita sui campi da gioco. Motivo per cui questa colrazione OG di Jordan è denominata Banned. La Nike per poter fare indossare queste scarpe al Michael Jordan fu costretta a pagare una multa di 5000 dollari per ogni partita in cui indossava queste Sneakers. Le Jordan iniziano a prendere sempre più piede anche grazie al regista Spike Lee ed ai suoi spot commerciali per l' uscita della Jordan III e anche grazie alla straordinaria stagione disputata nel 1987/88 dal suo uomo immagine Michael Jordan. Dopo di che i modelli di Jordan sono aumentati e possiamo dire che ogni sneakers che esce sul mercato è un successo assicurato. Comunque Jordan non è più solo sneakers, ma ha sviluppato la sua linea di abbigliamento che comprende, felpe, pantaloncini, magliuette, cappelli e molto altro.

Native

Il Brand Native nasce in Canada nel 2009. L' idea alla base di Native è quella di ripriporre le linee più famose di sneakes, di scarponcini e di boots in EVA, cioè il materiale gommoso con cui sono fatte le sue scarpe. I prodotti del brand canadese sono comodi ed ultra resistenti. Il modello più famoso di Native è il boots Fitzsimons, ispirato ai classici scarponi da montagna, comodossimo poichè la tomaia è realizzato in un unico pezzo. All' interno si trova una calza in neoprene che garantisce il massimo comfort. Se non ci sono problemi a camminare nei boschi canadesi, non vi sarà alcun problema nel camminare in un giungla urbana.

Nike

Nike nasce nel 1964 con il nome di Blue Ribbon Sports in Beaverton, Oregon. Solo nel 1972 cambia il suo nome in Nike. I suoi fondatori sono Bill Bowerman & Philip Knight. La prima scarpa che produssero fu una scarpa da corsa con la mitica suola a Waffle. Da allora Nike ha lanciato sul mercato una serie quasi infinita di modelli vincenti.

Nike SB

Nike Skatebording è il reparto di Nike dedicato allo Skate. Nike SB fu fondata nel 2002 quando nel quartiere generale Nike a Beaverton decisero di fare irruzione nel mondo dalle scarpe da skate. Si decise di puntare su tre fattori fondamentali: costante innovazione nella tecnologia, una squadra composta da grandi nome del mondo dello skate, sia leggende che fenomeni emergenti, ed infine creazione di Sneakers facendo grandi collaborazioni e serie limitate. Per il primo decennio di vita Nike puntò forte su una sua classica scarpa la Dunk, ed andò a creare una serie di edizioni limitate della Dunk SB.

Reebok

Logo reebok.png

Le origini della Reebok risalgono al 1895, ma all' inizio i suoi fondatori, Joe e Jeff Foster, la chiamarano inizialmente Mercury Sports. Nel 1958 invece il suo nome fu cambiato in Reebok, a quanto pare il nome fu trovato in un dizionario di edizione Sud Africana, vinto da Jeff quando era giovane. Con il cambio del nome in Reebok l'a zienda di Boston ha iniziato la sua conquista del mercato grazie alle sue continue innovazioni. Nell' evoluzione del brand andiamo a rivedere gli anni '80 periodo in cui ci fù un boom dell' aerobica e del fitness e dove Reebok si impose grazie alla Reebok Freestyle. Dopo di che il brand inizia anche ad avvicinarsi as altri sport come Tennis e Basket. Nel 1986 Reebok fa un restyling del suo logo togliendo la Union Jeck, supito dopo il brand inizia le sue collaborazioni con atleti del mondo del calcio e del tennis come Venus Williams e Ryan Giggs. Una già fondamentale modifica dell' impostazione di Reebok avviene gia nel 1983 quando fa uscire sul mercato la snekaers Classic Leather ipsirata al mondo del tennis con tomaia in pelle e piccoli dettagli per rendere la scarpa più slanciata e adatta all' uso di tutti i giorni. Un' altra data da ricordare è il 1985, anno in cui fa la comparda Reebok Club C 85, le scarpe da tennis non si usano solo in campo, ma ovunque. Quello che davvero fece arrivare Reebok nell' olimpo delle snekaers fu il lancio sul mercato della tecnologia Pump. Dee Brown durante la delle schiacciate, grazie anche ad una prestazione sublime, fece diventare le Reebok Pump una delle sneakers più richieste e forse l' unica a riuscire a competere con le Nike Air. Grazie alla Reebok Pump Shaq Attaq, indossate dalla stella degi Orlando Magic Shaquille O'Neal, queste Reebok diventano le sneakers più ricercate e volute. La storia di Reebok non si ferma qui, ma è in continua evoluzione.

Supra

Supra Footwear nasce in california nel 2006. Nato dalla cultura Skate, Supra si impone rapidamente sul mercato come uno dei marchi migliori per lo skate. Con il passare del tempo Supre non è solo diventata la scarpa per eccellenza per lo skate, ma ha attratto un pubblico attento alle tendenze ed alla moda. Grazie al suo stile ed ai materiali utilizzati Supra viene indossata ogni giorno da personaggi della musica e dello spettacolo ed ha testimonial del calibro di Chad Muska e Terry Kennedy. Le Sneakers Supra le potete trovare nel nostro online shop su www.blackpalmshop.com

Vans

OFF THE WALL

La storia di Vans ha inizio nel 1966 in California, più precisamente nella città di Anaheim, realizzanto scarpe su misura riuscendo a consegnarle in giornata ai clienti. Da allora il marchio fondato dai fratelli Van Doren ne ha fatta di strada, diventando un punto di riferimento delle sneakers da skate e non solo. Uno dei primi modelli messi sul mercato dalla Van Doren Rubber Company è la Vans Authentic, sneakers bassa con una suola in gomma spessa, capace di resistere agli anni e tutt' ora uno dei modelli più apprezzati. Il 1976 è un anno molto importante nella storia di Vans, vi è la nascita della Vans Era nuova sneakers bassa disegnata da skaters per gli skaters; gli skaters in questione sono Tony Alva e Stacy Peralta, diciamo non due persone qualunque. Sempre nello stesso anno compare il logo, che accompagnera Vans per sempre, Off The Whall. Il termine Off The Wall fu coniato da alcuni skaters di Venice Beach per indicare il momento preciso in cui si sta sulla tavalo, nel momento in cui si raggiunge il punto più alto del salto e si sta per tornare giù. La scarpa Vans Era fu la prima ad avere la suola waffle vulcanizzata, tecnologia appena brevettata, che garantiva maggiore resistenza, minore usura e più presa sulle tavole. Già l' anno successivo Vans presenta uno dei sui modelli più vamosi ed ancora più utilizzati, parliamo della Vans Old Skool, prima scarpa del brand californiano con inserti in pelle ed anche prima scarpa ad avere la caratteristica onda di Vans sul lato, il logo che è chiamato "jazz stripe". Quasi contemporaneamente compaiono le Vans Slip On, rese immortali da una schiera di skater, surfer e rider di BMX. Alla fine degli anni '70 Vans sgancia un' altra bomba la Sk8-Hi, primo modello di sneakers alte di Vans. Modello che per la sua comodità e per la sua praticità unite ad un look accattivante diventano quelle più utilizzate per skatare. Grazie all' enorme successo ottenuto con le Sneakers Vans entra sul mercato producendo abbigliamento ed accessori, sia per lo skate e sia per uscire tutti i giorni: magliette, felpe, cappelli, zaini, snapback, calze, occhiali e molto altro che tra ispirazione sempre dal look rilassato e sempre alla moda della California. Non bisogna dimenticare anche il momento attuale e tutte le collabrazioni che Vans ha fatto con brand del calibro di Supreme, HUF, Bape. Inoltre Vans realizza spesso delle Capsule collection come ad esempio Vans X Peanuts, oppure Vans X Spongebob.

Pulizia Sneakers

Tutto quello di cui avete bisogno per la cura e per la pulizia delle vostre sneakres lo trovate qui!

per pagina
Sto mostrando 1 - 12 di 194 pagine