Camicie  Ci sono 32 prodotti.

Carhartt

Carhartt è un marchio storico americano che affonda le sue radici nella produzione d' abbigliamento dedicato al mondo del lavoro. il Brand Carhartt fu fondato nel lontano 1989 da Hailton Carhartt a Detroit nel Michigan con l 'intento di produrre il miglior workwear di sempre. Si da subito l' azienda produce capi con caretteristiche di grande resistenza, poichè sevivano a vestire coloro che facevano lavori molto duri ed in tutti i settori. I capi Carhartt sono stati indossati da minatori, cacciatori, boscaioli, pescatori. Una delle caratteristiche dell' azienda è stata quella di utilizzare materiali resistenti all' acqua, al fuoco ed al freddo intenso. Caratteristiche rimaste invariate nel tempo.

Negli anni '80 Carhartt ha iniziato ad uscire dal mondo del Workwear ed ha iniziato ad entrare di prepotenza nel mondo dello streetwear. Infatti il brand ha inizaiato ad essere apprezzato dai protagonisti della scena Hip-Hop e dagli skater. L' espansione verso questo nuovo monda ha fatto si che Carhartt iniziasse a creare una collezione dedicata proprio allo Streetwear andando a creare un total look. 

Adesso Carhartt ha una collezione immensa che comprende: giacche, felpe, t-shirt, cappelli, zaini ed accessori.

DGK - Dirty Ghetto Kids

Fondato nel 2002 DGK è un omaggio agli skater che provengono da ambienti disagiati. L' acronimo infatti sta per Dirty Ghetto Kids, era così che venivano chiamati gli skater al Love Park di Philadelphia che si trovavano dalla parte sbagliata dei binari. Quei ragazzi che provenivano dalla parte povera di Philadelphia hanno fatto loro questo modo di essere chiamato, non sapendonde che un giorno DGK sarebbe diventato un Brand Streetwear conosciuto e diffuso in ogni parte del mondo. DGK è un esempio di come è possibile trasformare una cosa negativa in una positiva! DGK ora ha una collezione che comprende: T-Shirt, Felpe, Giacche, Cappelli, Calze e Accessori vari.

Diamond Supply Co.

Nel 1998 Nick Diamond la sua linea di Hardwear Homemeda per lo skate nella sua casa a San Francisco chiamandola Diamond Supply Co. Con il passare del tempo la sua linea di prodotti ebbe un notevole successo tanto che la sede del Brand fu spostata a Los Angeles, prendendo sempre più piede nel mondo degli skaters grazie a prodotti di un ottima fattura ed alla linea di abbigliamento ideale per permettere tutti i movimenti. Gli skaters nel Team Diamond erano fra i primi al mondo ed alcuni nomi sono: Nyjah Huston, Eric Koston, Paul Rodriguez, Torey Pudwill.

Nel 2005 il brand inizia ad essere conosciuto in ogniparte del mondo ed ad essere sempre più affermato nel mondo dello Streetwear e dello Skate grazie ad una collaborazione con Nike SB. Infatti Nick Diamond collabora con Nike SB producendo forse una delle Nike ancora oggi più ricercata dai collezionisti, la Nike Dunk Low SB Diamond Tiffany. Ad onor di cronaca la collaborazione con Nike e Diamond si è ripetuta nel 2014 producendo la nuova Nike Dunk High SB Diamond Tiffany.

Ormai il marchio Diamond Supply Co. è esponente della cultura Streetwear e all' interno della sua vastissima collezione ci sono: T-Shirt, felpe, giacche, cappelli, jeans, zaini, magliette ed accessori.

HUF

HUF è un marchio streetwear che ha come core business la produzione di abbigliamneto e scarpe per lo skate. Il Brand HUF fu fondato nel lontano 2002 a San Francisco dallo skater professionista Keith Hufnagel. Nel 2000 alla fine della sua carriera da skater Keith Hufnagel decise di trasferirsi da New York a San Francisco. Una volta qui decise di aprire il suo store specializzato nella vendita di tavole da skate, marchi di abbigliamneto streetwear e sneakers iniziando a produrre anche alcune T- Shirt con il logo di HUF. In pochissimo tempo alle magliette si aggiunsero i cappelli e poi una piccola linea di abbigliamento. Da li a poco HUF si diffuse molto rapidamente nelle comunità di skate locale che Keith Hufnagel amplio la sua produzione andando a creare una vera collezione di abbigliamento ed accessori. Iniziano così le collaborazioni con i colossi dello streetwear come Vans, New Era e Nike ed il marchio HUF viene sempre più conosciuto ed apprezzato. Tutti i capi prodotti hanno sempre maggiore risalto soprettutto perche durante alcuni concerti vengono indossati da artisti del calibro del Wu Tang Clan e Snoop Dog. Ora HUF è diventato un marchio apprezzato a livello globale in grado di dettare le regole dello streetwear ed andando a creare dei prodotti iconici e riconoscibili come la linea di calze Plantlife, diciamo, dedicata a colore che amano la natura.

Neff

Fondato nel 2002 da Shaun e Joe Neff nel sud della California, Neff è stata la prima azienda che ha incentrato la sua collezione su cappelli da skate e da neve. Neff è un marchio di accessori giovanili supportato da una serie di atleti di spicco nel mondo degli sport come surf, skate, snowboard, BMX, ecc. La sede centrale di Neff si trova a Camarillo in California e vende i suoi prodotti in più di quarantacinque paesi in tutto il mondo in selezionati negozi di sneakers,di streetwear, di skate e di sutf. Lo stile di Neff non è assoggettabile ad un solo stile, poichè spazia dalla moda allo sport ed allo spettacolo.

Oggi Neff continua a crescere ed ad evolversi in maniera attiva. Neff recentemente ha fatto collaborazioni con superstar NBA del calipro Kevin Durant per la creazione di una collezione con lui. Ha anche collaborato e lo continua a fare con Disney, I Simpson e Richard Sherman. Ha precedentemente collaborato con Snoop Dogg, Deadmau5, Wiz Khalfia, Mac Miller, Kate Upton e Scarlett Johansson.

Neff continua ad evolversi e continua a portare avanti il suo inno: "Forever Fun".

Obey

Shepard Fairey è il fondatore del Brand. Obey Clothing per la creazione dei suoi capi prende spunto dall' arte in tutte le sue forme. Il marchio Obey, come buona parte delle storie di successo, è nato per gioco nel lontano 1989 quando Shepard Fairey era un semplice studente d' arte con la creazione di un adesivo.Obey con il passare del tempo è diventato uno dei marchi street più affermati di tutti i tempi. Obey per le sue creazioni si ispira al mondo del Punk ed dell' Hip-Hop ed a quello dello skate andando a creare uno stile riconoscibilissimo. Infatti proprio il Logo Obey è un classico dello stile street contemporane.

RIPNDIP
The Quiet Life

Il brand The Quiet Life nasce nel 1997 a Los Angeles da un progetto di Andy Mueller e Jennifer Pitt, raggiunti poi nel 2010 anche da Anthony Garcia.La mente creativa del marchio è Andy Mueller, cresciuto nel Mid-west, come dichiara lui stesso, e allevato a base di BMX, skateboard, musica e riviste.Affascinato fin dall'adolescenza dall'arte della fotografia fonda nel 1993 il piccolo studio di progettazione OhioGirl Design e, quattro anni dopo, il marchio che si ispira a una vita tranquilla.Continua tuttavia, appena il tempo glielo permette, il lavoro di freelance.Il logo dell'azienda è significativo e compare a tutto tondo o in modo più o meno stilizzato sui capi, costituito da due montagne, due abeti e il sole sullo sfondo.Il brand produce capi comodi e informali, ispirandosi streetwear line e al mondo dello skateboard con collezioni contemporanee e attuali che propongono capi pratici, in stile fresco grazie alle stampe vivaci e un occhio sempre attento alle ultime tendenze senza tralasciare, ovviamente, il Graphic Design.

Vans

OFF THE WALL

La storia di Vans ha inizio nel 1966 in California, più precisamente nella città di Anaheim, realizzanto scarpe su misura riuscendo a consegnarle in giornata ai clienti. Da allora il marchio fondato dai fratelli Van Doren ne ha fatta di strada, diventando un punto di riferimento delle sneakers da skate e non solo. Uno dei primi modelli messi sul mercato dalla Van Doren Rubber Company è la Vans Authentic, sneakers bassa con una suola in gomma spessa, capace di resistere agli anni e tutt' ora uno dei modelli più apprezzati. Il 1976 è un anno molto importante nella storia di Vans, vi è la nascita della Vans Era nuova sneakers bassa disegnata da skaters per gli skaters; gli skaters in questione sono Tony Alva e Stacy Peralta, diciamo non due persone qualunque. Sempre nello stesso anno compare il logo, che accompagnera Vans per sempre, Off The Whall. Il termine Off The Wall fu coniato da alcuni skaters di Venice Beach per indicare il momento preciso in cui si sta sulla tavalo, nel momento in cui si raggiunge il punto più alto del salto e si sta per tornare giù. La scarpa Vans Era fu la prima ad avere la suola waffle vulcanizzata, tecnologia appena brevettata, che garantiva maggiore resistenza, minore usura e più presa sulle tavole. Già l' anno successivo Vans presenta uno dei sui modelli più vamosi ed ancora più utilizzati, parliamo della Vans Old Skool, prima scarpa del brand californiano con inserti in pelle ed anche prima scarpa ad avere la caratteristica onda di Vans sul lato, il logo che è chiamato "jazz stripe". Quasi contemporaneamente compaiono le Vans Slip On, rese immortali da una schiera di skater, surfer e rider di BMX. Alla fine degli anni '70 Vans sgancia un' altra bomba la Sk8-Hi, primo modello di sneakers alte di Vans. Modello che per la sua comodità e per la sua praticità unite ad un look accattivante diventano quelle più utilizzate per skatare. Grazie all' enorme successo ottenuto con le Sneakers Vans entra sul mercato producendo abbigliamento ed accessori, sia per lo skate e sia per uscire tutti i giorni: magliette, felpe, cappelli, zaini, snapback, calze, occhiali e molto altro che tra ispirazione sempre dal look rilassato e sempre alla moda della California. Non bisogna dimenticare anche il momento attuale e tutte le collabrazioni che Vans ha fatto con brand del calibro di Supreme, HUF, Bape. Inoltre Vans realizza spesso delle Capsule collection come ad esempio Vans X Peanuts, oppure Vans X Spongebob.

per pagina
Sto mostrando 1 - 12 di 32 pagine